Vendita e prenotazione online biglietti altri eventi per Le Donne di Goldoni

Sabato 4 marzo 2017

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 10

Cicagna (GE) Genova Teatro di Cicagna Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Sab 4 mar 2017 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 10,00 Biglietti
Le Donne di Goldoni 4 mar, 21:00 Teatro di Cicagna Via San Giovanni Gualberto, 1 Genova Altri-eventi Biglietti 10,00

Info spettacolo

Le Donne di Goldoni è una raccolta di scene, tra le più divertenti,  tratte dalle commedie dell’ apprezzato autore italiano.

Un girotondo di personaggi femminili (e non) che si alternano sul palcoscenico per offrire donne nuove, moderne, dal carattere complesso e intrigante: madri, sorelle, fidanzate, mogli, vedove, ora smorfiose ora spontanee, ora scaltre ora sprovvedute, ora bugiarde ora sincere. E cameriere, padrone, giovani, anziane, ora fedeli ora traditrici, ora rigorose ora spregiudicate, ora generose ora taccagne. Sempre curiose e sempre innamorate.

Sono personaggi forti, capaci di tenere testa a uomini che al contrario spesso non sono all’altezza. Donne che rivendicano dignità e considerazione, che sicuramente non vogliono essere relegate al ruolo di ‘oggetto’.

Dunque non più maschere tipiche della Commedia dell’Arte ma personaggi reali, psicologicamente definiti, creati grazie all’attenta osservazione della società dell’epoca.

Goldoni ritrasse il mondo che lo circondava, proponendo sulla scena situazioni quotidiane: i nobili in decadenza e la loro tracotanza, le famiglie borghesi con i loro problemi e soprattutto la vita delle donne.

Goldoni è il primo autore italiano che attribuisce grande importanza ai ruoli femminili, esalta la donna e il suo carattere in tutta la sua complessità.

La figura femminile èprotagonista del suo tempo, parla e agisce anche più degli uomini,assume per la prima volta i tratti di una figura moderna.

Basti pensare a La Locandiera dove la protagonista assoluta è Mirandolina, padrona e gestore di una locanda a Firenze. E’ libera, non ha alcuno che debba proteggerla  o che debba provvedere al suo mantenimento. È una donna forte, indipendente, emancipata, chenon desidera ricchezze o titoli nobiliari e neanche dimentica il proprio stato di padrona e il suo prestigio.Mirandolina è una donna intelligente, molto più intelligente di tutti e quattro gli uomini con cui ha a che fare nella commedia e che alla fine della vicenda vengono piegati, inconsapevolmente, alla sua volontà.

 

 

 

Le Donne di Goldoni è un viaggio attraverso queste meravigliose figure femminili, dalla Lucrezia de L’Impresario di Smirne alla Donna Violante de La donna di testa debole, attraverso La locandiera Mirandolina e la Brigida de Le Smanie e molte altre, che a loro volta compiono un viaggio (metafora per eccellenza della vita umana e della conoscenza), con intraprendenza, astuzia e un pizzico di ironia, tra i contrastanti sentimenti dell’animo umano.

Un viaggio che mostra la donna in tutta la sua femminilità,donne che amano e odiano attraverso l’eterna schermaglia d’amore,donne fedeli e infedeli, gelose e fiduciose, donne deboli e indipendenti, virtuose e perfide…

Ancora una volta (come in Hotel Campanile) le attrici e gli attori de I Conviviali, diversamente dall’allestimento classico di una commedia, sono impegnati in ruoli multipli con cambi continui di luogo, personaggio, scena, costume e nell’imponente scenografia di Enrico Musenich, sapientemente illuminata da Doriana Barbé e musicata dalle note di Baldassarre Galuppi, vestono i panni dei diversi personaggi con i divertenti ed ironici costumi di Anna Alunno e le eccentriche parrucche di Alice Bevilacqua e l’appropriato trucco di Alessandra Varbella.

Regia: Iula Rossetti

Cast: Alice Bevilacqua, Francesca Boero, Paolo Derba, Edoardo Mmbilla, Sara Vallebuona, Sara Zunino

Informazioni sull'organizzatore

Teatro di Cicagna

Via G.Gualberto 1 - Monleone di Cicagna (Ge)
Tel. 0185 1908295

Sito web: http://www.teatrodicicagna.it/

Email: info@teatrodicicagna.it