Vendita e prenotazione online biglietti altri eventi per Clytemnestra

Lunedi 24 luglio 2017

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 6

Genova Lunaria Teatro, Piazza San Matteo Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Lun 24 lug 2017 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 6,00 Biglietti
Clytemnestra 24 lug, 21:00 Lunaria Teatro Piazza San Matteo Genova Altri-eventi Biglietti 6,00

Info spettacolo

Per la XX edizione del Festival in una notte d’estate: percorsi e metamorfosi del Mito in scena Clytemnestra. Da Eschilo, Yourcenar e Hofmannsthal. Con Missy Maramara, testo e regia Kiara Pipino. Drammaturgia originaria di Margherita Rubino; assistente alla regia: Jason Flannery; assistente traduttore: Andrew Lund.

Lo spettacolo in origine nasce da un’idea di Margherita Rubino, Kiara Pipino ed Elisabetta Pozzi, ma attraverso l’aiuto dell'attrice Missy Maramara e della professoressa Diane Rayor, il progetto è portato a termine in lingua inglese. Si tratta di tre opere differenti che vedono come protagonista Clytemnestra.

Clytemnestra, moglie di Agamennone, madre di Elettra, Oreste ed Ifigenia, è personaggio di incredibile forza che ha ispirato in modi diversi tantissimi autori, partendo da Eschilo fino ai giorni nostri. La Clytemnestra eschilea è estremamente calcolatrice e razionale. Una donna che si sente abbandonata e tradita che vuole vendetta dopo l’inganno della figlia rapita da Artemide causata dalla guerra voluta da Agamennone.

La Clytemnestra di Von Hoffmannsthal, che scrive agli inizi del novecento, è un’altra donna. Il testo, Elektra, segue però più da vicino  le vicende della figlia che odia la madre e che vuole vendicare l’assassinio del padre. Se la protagonista di Eschilo era una donna politica e razionale, questa è  soprattutto un animale ferito, mosso esclusivamente dall’istinto di sopravvivenza che coincide con la brama di mantenere il potere, così difficilmente raggiunto.

Fuochi, scritto nel 1935 da Marguerite Yourcenar, è una raccolta di monologhi in forma prose liriche collegate tra di loro dal tema dell’amore. Questa Clytemnestra proposta è ancora diversa dalle precedenti. È innamorata e tradita. Ama Agamennone più di qualsiasi altra cosa al mondo, inclusa sua figlia e non accetta di essere messa da parte, come un oggetto qualsiasi, e che per questo si vendica uccidendo la persona che provoca questo sentimento.

 

Informazioni sull'organizzatore

Lunaria Teatro

Piazza san Matteo 18
16132 Genova
0102477045

Sito web: http://www.lunariateatro.it

Email: info@lunariateatro.it