Vendita e prenotazione online biglietti concerti per BANGARANG! Joan Thiele Bangarang!

Sabato 24 marzo 2018

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 9,50

Genova Crazy Bull Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Sab 24 mar 2018 21:30 Vendita biglietti attiva Da € 9,50 Biglietti
Joan Thiele - Bangarang! 24 mar, 21:30 Crazy Bull Via Eustachio Degola, 4 Genova Concerti Biglietti 9,50

Info spettacolo

Attenzione: la data di Joan Thiele al Bangarang di sabato 25 novembre 2017 - in accordo con Bpm Concerti - viene posticipata a sabato 24 marzo 2018.

Sul palco di Goa~Boa 2016 prima di Max Gazzè aveva incantato! Graditissimo ritorno a Genova e ghiotta anticipazione dell’album in uscita a Gennaio 2018 anticipato dal singolo Armenia. È uscito il 25 agosto il nuovo singolo di Joan Thiele, Armenia scritto e composto in inglese da Joan stessa e prodotto insieme agli Etna, la band di musicisti siciliani che l’ha sempre accompagnata sin dagli esordi.

Armenia è stato registrato nel nuovo Red Bull studio mobile. Un brano dal ritmo esotico e travolgente, il cui titolo è il nome della città colombiana dove vive la famiglia paterna di Joan. Il singolo è accompagnato da un video girato tra distese d’acqua,
vegetazione mediterranea e montagna, una commistione perfetta tra
musica e natura.

Joan, 25 anni, di origini metà italiane e metà svizzero- colombiane, è
 cresciuta tra Cartagena e l’Italia. Fin dall’infanzia ha trascorso una
vita nomade che le ha regalato un gusto musicale internazionale.
 Finito il liceo, si trasferisce in Inghilterra per fare musica.

Grande personalità artistica, a partire dalla scelta di cantare in inglese (“Ho sempre vissuto in ambienti dove il bilinguismo e il trilinguismo erano scontati, per me l’inglese è un ambiente molto naturale”) e un percorso artistico iniziato sin da piccola coi Led Zeppelin (“Me li faceva sentire la mia baby sitter”), proseguito con Crosby, Stills, Nash & Young, ma arricchitosi da un certo momento in poi di suggestioni contemporanee (“Molto reggae prima di tutto, ma non certo solo Bob Marley, bensì tutte le declinazioni più vicine al dub”). Joan si è fatta conoscere dal pubblico italiano grazie alla cover di Drake “Hotline Bling”, entrata nella viral chart di Spotify.

Nel 2016 è uscito il suo primo ep,“Joan Thiele”, anticipato dai singoli “Save Me” e “Taxi Driver” (prodotto da Andre Lindal e Anthony Preston già produttori di Will i am e Gwen Stefani): sei
brani inediti scritti da Joan (“Save me”, “Cup of coffee”, “Heartbeat”,
“Rainbow”, “Taxi Driver”, “You & I”) e una cover di Lauryn Hill “Lost Ones” in una nuova interpretazione. A seguire Joan ha iniziato il tour dal vivo insieme alla sua band, Gli Etna, nei principali festival italiani: il RockinRoma, l’IDays di Monza, il Goa~Boa di Genova, il Siren Festival di Vasto, l’Home Fest di Treviso, il Locus Fest a Locorotondo.

Durante la sua permanenza in America, ha presentato alcuni brani dal vivo al South by Southwest (SXSW), il noto festival americano dedicato alla musica, al cinema e all’innovazione che si tiene ogni anno ad Austin, è stata poi nominata nella categoria Best New Artist degli MTV Awards 2016.

A febbraio 2017 è stata scelta da Radio Rai Due come rappresentante dell’Italia a Groningen in occasione del Festival EBBA Eurosonic Norderslag 2017, dove si è esibita dal vivo in concerto.

Il singolo “Armenia” anticipa il nuovo album in arrivo il prossimo gennaio 2018.

Informazioni sull'organizzatore

BoaVida

Sito web: http://www.goaboa.it/