Vendita e prenotazione online biglietti teatro per Prometeoedio

Da martedi 28 marzo 2017 a domenica 2 aprile 2017

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 26,50

Milano Teatro Menotti Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Mar 28 mar 2017 20:30 Vendita biglietti attiva Da € 26,50 Biglietti in pianta
Prometeoedio 28 mar, 20:30 Teatro Menotti Via Ciro Menotti, 11 Milano Teatro Biglietti in pianta 26,50
Mer 29 mar 2017 19:30 Vendita biglietti attiva Da € 26,50 Biglietti in pianta
Prometeoedio 29 mar, 19:30 Teatro Menotti Via Ciro Menotti, 11 Milano Teatro Biglietti in pianta 26,50
Gio 30 mar 2017 20:30 Vendita biglietti attiva Da € 26,50 Biglietti in pianta
Prometeoedio 30 mar, 20:30 Teatro Menotti Via Ciro Menotti, 11 Milano Teatro Biglietti in pianta 26,50
Ven 31 mar 2017 20:30 Vendita biglietti attiva Da € 26,50 Biglietti in pianta
Prometeoedio 31 mar, 20:30 Teatro Menotti Via Ciro Menotti, 11 Milano Teatro Biglietti in pianta 26,50
Sab 1 apr 2017 20:30 Vendita biglietti attiva Da € 26,50 Biglietti in pianta
Prometeoedio 1 apr, 20:30 Teatro Menotti Via Ciro Menotti, 11 Milano Teatro Biglietti in pianta 26,50
Dom 2 apr 2017 16:30 Vendita biglietti attiva Da € 26,50 Biglietti in pianta
Prometeoedio 2 apr, 16:30 Teatro Menotti Via Ciro Menotti, 11 Milano Teatro Biglietti in pianta 26,50

Info spettacolo

Prometeoedio è tratto dalla tragedia di Eschilo, nella quale il titano Prometeo viene condannato a soffrire in eterno, incatenato per sempre a una roccia ai confini del mondo, per aver rubato il fuoco, la conoscenza e averne fatto dono all’ umanità.

Questa terribile condanna non smuove il pensiero di Promete, che nella sua scomoda posizione resta aggrappato alle proprie convinzioni, senza pentirsi del suo peccato perché “io ho dato loro la possibilità di scegliere. Ora potranno decidere se vivere senza farsi domande, spensierati, o abbracciare il pensiero e il desiderio di sapere. È vero tutto questo provoca dolore e sofferenza, ma se questa sarà la loro scelta allora io soffrirò con loro”.

Come gesto estremo Prometeo, nonostante sia consapevole del dolore e della precarietà della vita umana, decide di farsi uomo a propria volta, nella convinzione che la precarietà dei viventi sia comunque preferibile al terrore nel quale vivono gli Dei per la paura di perdere la propria immortalità.

da Eschilo
regia Emanuele Conte
costumi Daniela De Blasio
luci Tiziano Scali e Matteo Selis
assistente alla regia Alessio Aronne
con: Gianmaria Martini (Prometeo), Alessia Pellegrino Bia (Violenza e Io), Enrico Campanati (Ermes), Andrea Di Casa (Efesto e Coro delle Oceanine), Pietro Fabbri Cratos (Potere e Oceano)

Informazioni sull'organizzatore

Teatro Menotti

Via Ciro Menotti 11 - 20129 Milano
Tel. 02 36592544 - 02 36592542

Sito web: http://www.teatromenotti.org/

Email: biglietteria@tieffeteatro.it