Vendita e prenotazione online biglietti teatro per Io, Banquo

Da mercoledi 14 dicembre 2016 a giovedi 15 dicembre 2016

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 10,92

Milano Teatro i Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Mer 14 dic 2016 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 10,92 Biglietti in pianta
Io, Banquo 14 dic, 21:00 Teatro i Via Gaudenzio Ferrari, 11 Milano Teatro Biglietti in pianta 10,92
Gio 15 dic 2016 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 10,92 Biglietti in pianta
Io, Banquo 15 dic, 21:00 Teatro i Via Gaudenzio Ferrari, 11 Milano Teatro Biglietti in pianta 10,92

Info spettacolo

Presso Teatro i rivive Shakespeare attraverso il progetto di cinque testi del drammaturgo inglese Tim Crouch, portati in scena dall’Accademia degli Artefatti. Ogni monologo è un gioco di società in cui lo spettatore ha un ruolo decisivo, quanto lo è quello dell’attore, un ruolo sempre diverso a seconda delle regole che ogni monologo mette in campo. Il coinvolgimento del pubblico è in ogni caso totale, sia quando lo spettatore resta un voyeur, sia quando è chiamato a recitare parti di testo. Nessun ruolo è mai imposto, ma è sempre possibile.

Appuntamento con Banquo, il generale dell’esercito scozzese di Re Duncan che Macbeth, nell’omonima tragedia shakesperiana, fa uccidere come avversario della sua corsa al trono. Banquo è stato ucciso e messo a tacere e ora torna, in forma di fantasma e provaa ricomporre i segni di una violenza di cui è stato vittima. Ma pur rivivendole la storia non muta il proprio corso. Macbeth e la sua Signora sono solo i corpi passeggeri di una voglia di potere che attraversa il tempo senza mai trovare soddisfazione, rivoltando lo stato delle cose, con l’unica conseguenza di lasciarlo sempre uguale a se stesso: territorio di conquiste, reali e effimere, ma pur sempre tragiche.

Il sangue è il segno di questa storia. Un sangue capace di sporcare anche i fantasmi (e gli spettatori, certo). Un sangue che poi si lava via, solo per lasciare spazio ad altro sangue. Banquo è il fautore di una visione. O ne è il protagonista. O forse solo un personaggio in mezzo ad altri. Resta da capire ognuno al posto di un altro come si comporterebbe. Banquo al posto di Macbeth. Uno spettatore al posto di Banquo. E ognuno, al suo posto o in quello di un altro, potrà rispondere alla domanda: il potere chi logora veramente?

Informazioni sull'organizzatore

Teatro i

Via Gaudenzio Ferrari 11
20123 Milano
Tel. 02 8323156 - 366 3700770

Sito web: http://www.teatroi.org/

Email: biglietteria@teatroi.org