Vendita e prenotazione online biglietti teatro per Dal Vivo Sono Molto Meglio

Da martedi 25 aprile 2017 a domenica 30 aprile 2017

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 16,50

Roma Teatro Ambra Jovinelli Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Mar 25 apr 2017 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 18,70 Biglietti in pianta
Dal Vivo Sono Molto Meglio 25 apr, 21:00 Teatro Ambra Jovinelli Via Guglielmo Pepe, 43 Roma Teatro Biglietti in pianta 18,70
Mer 26 apr 2017 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 18,70 Biglietti in pianta
Dal Vivo Sono Molto Meglio 26 apr, 21:00 Teatro Ambra Jovinelli Via Guglielmo Pepe, 43 Roma Teatro Biglietti in pianta 18,70
Gio 27 apr 2017 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 16,50 Biglietti in pianta
Dal Vivo Sono Molto Meglio 27 apr, 21:00 Teatro Ambra Jovinelli Via Guglielmo Pepe, 43 Roma Teatro Biglietti in pianta 16,50
Ven 28 apr 2017 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 16,50 Biglietti in pianta
Dal Vivo Sono Molto Meglio 28 apr, 21:00 Teatro Ambra Jovinelli Via Guglielmo Pepe, 43 Roma Teatro Biglietti in pianta 16,50
Sab 29 apr 2017 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 16,50 Biglietti in pianta
Dal Vivo Sono Molto Meglio 29 apr, 21:00 Teatro Ambra Jovinelli Via Guglielmo Pepe, 43 Roma Teatro Biglietti in pianta 16,50
Dom 30 apr 2017 17:00 Vendita biglietti attiva Da € 16,50 Biglietti in pianta
Dal Vivo Sono Molto Meglio 30 apr, 17:00 Teatro Ambra Jovinelli Via Guglielmo Pepe, 43 Roma Teatro Biglietti in pianta 16,50

Info spettacolo

Attori Paola Minaccioni 
Regia Paola Rota 
Scritto da Paola Minaccioni e Michele Santeramo

In un piccolissimo appartamento popolare abita una quantità disarmante di persone. Ma un giorno, nella strana normalità di questa casa, succede un fatto inaspettato: il vecchio Mario è sparito. Nessuno ne sa più niente da giorni. Rapito? Allontanatosi per volontà? Morto? Una inquilina dello stesso stabile ha deciso di avvertire l'unica istituzione che riconosce, e incaricarla delle ricerche: la televisione.

Ecco perché una giornalista irrompe nelle vite di questi personaggi, e li costringe a mostrarsi, scava nelle loro vite alla ricerca di un particolare, un segno, una piccola colpevolezza, e se è fortunata: uno scoop.

La storia scorre tra le testimonianze di tutti i presenti e le disavventure che capitano a Wanda, sua moglie, l’unica che prova a cercarlo per le strade della città.

Paola Minaccioni dà corpo e voce a tutti questi strani personaggi che diventano specchio di una realtà nella quale tutti vanno di fretta da qualche parte ma senza sapere più dove.

L’attrice ripropone i suoi personaggi comici nati in teatro e resi noti dalla televisione e insieme al drammaturgo Michele Santeramo e li inserisce in una struttura drammaturgica fortemente teatrale.

E chissà che questa ricerca per Mario non possa portarci a ritrovare anche noi stessi, in modo da poterci finalmente dire: ecco, io sono qui. 

[foto di Roberta Krasnig/ambrajovinelli.org]