Vendita e prenotazione online biglietti teatro per Canto libero. Omaggio a Battisti e Mogol

Sabato 1 aprile 2017

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 20

Genova Teatro Archivolto, Sala Modena Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Sab 1 apr 2017 21:00 Disponibilità internet esaurita, riprova più tardi.
Canto libero. Omaggio a Battisti e Mogol 1 apr, 21:00 Teatro Archivolto Piazza Gustavo Modena, 3 Genova Teatro Biglietti 20,00

Info spettacolo

Un tuffo nelle canzoni più belle dello storico duo che ha cambiato la storia della musica italiana, interpretate da una band di 10 elementi. 

Canto libero: non un semplice concerto ma un grande spettacolo che omaggia il periodo d’oro della storica accoppiata Mogol - Battisti. Sul palco, un ensemble di musicisti affiatati e già rodati nel corso di lunghe carriere, che portano avanti questo progetto con grande determinazione e successo. Dopo aver conquistato il pubblico e riempito piazze e teatri in giro per l’Italia (e anche in Slovenia, Croazia e Montenegro), un ulteriore riconoscimento del loro valore artistico arriva a fine 2015 con un sold-out al Teatro Rossetti di Trieste che vede anche la partecipazione straordinaria di Mogol in persona. 

Con la produzione della Good Vibrations Entertainment, Canto libero nasce da un’idea di Fabio Red Rosso e la direzione artistica di Giovanni Vianelli. 

Una performance che va oltre alla semplice esecuzione di cover: Canto libero rilegge gli originali mantenendo una certa aderenza, ma cercando di non risultare mera copia, mettendoci la propria personalità e sensibilità musicale.

Un nuovo spettacolo studiato nei minimi dettagli, nulla sarà lasciato al caso: arrangiamenti curati, dinamiche, scenografie e videoproiezioni.

Una squadra di ben dodici elementi: la voce di Fabio Red Rosso, il pianoforte e la direzione musicale di Giovanni Vianelli, le chitarre di Emanuele Graffo Grafitti e Luigi Di Campo, Alessandro Sala al basso e alla programmazione computer, la batteria di Jimmy Bolco, le percussioni e la batteria di Marco Vattovani, Luca Piccolo alle tastiere, le voci di Joy Jenkins e Michela Grilli, i video di Francesco Termini e l'ingegnere del suono Ricky Carioti (fonico anche di Elisa) rileggono La canzone del sole, Una donna per amico, Ancora tu, E penso a te e gli altri grandi successi di Battisti che hanno fatto e fanno tuttora sognare intere generazioni. 

Informazioni sull'organizzatore

Teatro dell'Archivolto

Piazza Modena 3, Genova
Tel. 010412135 - 0106592220 

Sito web: http://www.archivolto.it

Email: promo@archivolto.it