Vendita e prenotazione online biglietti teatro per Terra Matta

Da sabato 4 novembre 2017 a domenica 3 dicembre 2017

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 7

Milano Spazio Banterle Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Sab 4 nov 2017 19:30 Vendita biglietti attiva Da € 7,00 Biglietti
Terra Matta 4 nov, 19:30 Spazio Banterle Largo Corsia dei Servi, 4 Milano Teatro Biglietti non numerati 7,00
Dom 5 nov 2017 16:30 Vendita biglietti attiva Da € 7,00 Biglietti
Terra Matta 5 nov, 16:30 Spazio Banterle Largo Corsia dei Servi, 4 Milano Teatro Biglietti non numerati 7,00
Ven 1 dic 2017 20:30 Vendita biglietti attiva Da € 7,00 Biglietti
Terra Matta 1 dic, 20:30 Spazio Banterle Largo Corsia dei Servi, 4 Milano Teatro Biglietti non numerati 7,00
Sab 2 dic 2017 19:30 Vendita biglietti attiva Da € 7,00 Biglietti
Terra Matta 2 dic, 19:30 Spazio Banterle Largo Corsia dei Servi, 4 Milano Teatro Biglietti non numerati 7,00
Dom 3 dic 2017 16:30 Vendita biglietti attiva Da € 7,00 Biglietti
Terra Matta 3 dic, 16:30 Spazio Banterle Largo Corsia dei Servi, 4 Milano Teatro Biglietti non numerati 7,00

Info spettacolo

Terra Matta è un progetto che parte dall’omonima autobiografia di Vincenzo Rabito, un bracciante siciliano semianalfabeta classe 1899: in 1027 pagine dattiloscritte, senza margini, con il punto e virgola a dividere una parola dall’altra, in una lingua grezza e infarcita di sicilianismi, Rabito racconta la sua vita e con essa la storia del nostro Paese da un punto di vista unico.

Terra Matta si compone di tre spettacoli distinti e autonomi, diretti e interpretati da Stefano Panzeri, che possono essere visti anche separatamente: Terra Matta 1 (1899-1918), Terra Matta 2 (1918-1943) e Terra Matta 3 (1943-1968).

Terra Matta 1 (1899-1918) va in scena il 4 novembre: è il racconto in prima persona dell'immane e intimo sforzo di emanciparsi dalla miseria; la vicenda umana del protagonista scorre in un intreccio di grande e piccola storia sullo sfondo della poverissima Italia rurale di inizio secolo, sorpresa e dilaniata dalla Grande Guerra, l’Italia sacrificata, l’Italia delusa da una vittoria fragile.

Terra Matta 2 (1918-1943), in scena il 5 novembre, racconta lo sforzo di rialzarsi dopo la Grande Guerra, il Fascismo e il ritorno della guerra. Sullo sfondo degli eventi di quegli anni scorre la storia di Vincenzo e quella di Lina e Saverio, personaggi nati dai ricordi degli italiani emigrati in quel periodo in Argentina, raccolti con il progetto teatrale sulla memoria migrante italiana Oltreoceano.

Terra Matta 3 (1943-1968), infine, va in scena dall'1 al 3 dicembre e racconta l’Italia dal secondo dopoguerra al ‘68. Vincenzo narra la nascita dei figli Gaetano e Giovanni, l’ascesa della D.C., la prima televisione, i briganti; alla sua vicenda umana si affiancano quelle di Rita, Brunilde e Antonietta, donne emigrate in quegli anni in Argentina e raccolte con il progetto sulla memoria migrante italiana Oltreoceano 2.

Informazioni sull'organizzatore

TEATRO DE GLI INCAMMINATI SOC. COOP.

VIA UGO FOSCOLO 4 - Milano