Vendita e prenotazione online biglietti teatro per Le Prenom

Domenica 17 dicembre 2017

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 12,50

Vercelli Teatro Civico Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Dom 17 dic 2017 21:00 Vendita biglietti attiva Da € 12,50 Biglietti in pianta
Le Prenom 17 dic, 21:00 Teatro Civico Via Monte di Pietà, 15 Vercelli Teatro Biglietti in pianta 12,50

Info spettacolo

Definito da Il Giornale “uno spettacolo virale, uno di quelli da consigliare agli amici…” viene rappresentato a Parigi nel 2010, poi adattato per il cinema dai suoi stessi autori e nel 2015 riadattato da Francesca Archibugi con il titolo Il nome del figlio

La commedia si svolge a casa di due professori dichiaratamente di sinistra. Una sera come tante altre tra cinque amici quarantenni, tutti appartenenti alla media borghesia. Oltre ai padroni di casa, il fratello di lei con la sua compagna, e l’amico single, sospettato di essere omosessuale. Quella sera, il fratello comunica alla compagnia che diventerà padre. Felicitazioni, baci e abbracci e le solite domande: sarà maschio o femmina, che nome gli metterete? Il futuro papà non ha dubbi che sarà maschio; ma lo sconcerto nasce quando egli comunica il nome che hanno deciso di mettere al figlio. Un nome che evoca imbarazzanti memorie storiche di destra. Il dubbio è che si tratti di uno scherzo, ma la discussione degenera ben presto investendo valori e scelte personali. La conquista del piacere di abbandonare le maschere o una turbolenta occasione gratuita per sputare veleno? Tra le offese reciproche e le chiacchiere assurde, il ritratto di una generazione allo sbando, dove tutti hanno qualche segreto da nascondere o da rinfacciarsi.

di Matthieu Delaporte e Alexandre de La Patellière
versione italiana Fausto Paradivino
con Alessia Giuliani, Alberto Giusta, Davide Lorino, Aldo Ottobrino, Gisella Szaniszlò
regia Antonio Zavatteri
TEATRO STABILE DI GENOVA

Altri spettacoli dello stesso organizzatore

Informazioni sull'organizzatore

Fondazione Piemonte Dal vivo

Via Bertola, 34
10100 Torino 

Sito web: http://www.piemontedalvivo.it/