Vendita e prenotazione online biglietti teatro per Donna di Porto Pim (ballata per attori e ombre)

Da mercoledi 29 novembre 2017 a giovedi 30 novembre 2017

Prezzi per singolo biglietto, inclusi gli eventuali diritti di prevendita applicati dal teatro, ente e/o organizzatore, escluse le eventuali commissioni di acquisto online.
Info spettacolo
Biglietti a partire da 14,56

Milano Teatro Verdi Indirizzo e mappa luogo

Giorno e ora spettacolo Stato e disponibilità Prezzo e offerte
Mer 29 nov 2017 20:30 Vendita biglietti attiva Da € 14,56 Biglietti in pianta
Donna di Porto Pim (ballata per attori e ombre) 29 nov, 20:30 Teatro Verdi Via Pastrengo, 16 Milano Teatro Biglietti in pianta 14,56
Gio 30 nov 2017 20:30 Vendita biglietti attiva Da € 14,56 Biglietti in pianta
Donna di Porto Pim (ballata per attori e ombre) 30 nov, 20:30 Teatro Verdi Via Pastrengo, 16 Milano Teatro Biglietti in pianta 14,56

Info spettacolo

Progetto di Tiziano Ferrari e Fabrizio Montichi, dal racconto Donna di Porto Pim di Antonio Tabucchi. Con Tiziano Ferrari, regia e scene Fabrizio Montecchi.

La donna di Porto Pim era una creatura lunare, sensuale e ambigua, che rubò l’anima di un baleniere e ne fece un musicista; fino a quando, per riscattare il tradimento previsto, la sconfitta annunciata, la natura assassina di lui pretese un tributo di sangue, e fu la morte per lei. Un naufragio ultimo, di un baleniere e di una balena che irrideva chi sognava di poterla imprigionare.

Com’è per l’amore, com’è per l’arte. Chi ci accompagna, nel racconto di questa storia d’amore e di morte, di sogno e realtà, in questo breve viaggio nel mistero dell’anima umana, è lo scrittore stesso, incarnato dall’attore-manipolatore. È lui il cantore di quest’epica dell’anima ed è lui che attraverso la propria testimonianza fatta di parole e gesti evoca ombre, reali e immaginarie, metafore di naufragi e naufraghi, di personaggi dagli atti mancati e dalle vite fallimentari.

A fronte di un sobrio impianto scenico, un tavolo, una sedia e una parete schermo, un proliferare di ombre, agite a vista davanti e dietro allo schermo, invadono la scena prendendo vita dalle mani dell’attore. Creta, sabbia, legno, acqua sono alcuni dei materiali sui quali si lavora per dare forma ai carnali, e nello stesso tempo impalpabili, protagonisti di questa storia. 

Informazioni sull'organizzatore

Teatro del Buratto/Teatro Verdi

Teatro Verdi
Via Pastrengo, 16 20159 - Milano
Teatro del Buratto in Maciachini
Via Giovanni Bovio, 5 20159 - Milano

Informazioni 02 27002476

Sito web: http://www.teatrodelburatto.it/

Email: info@teatrodelburatto.it